«Lasciarti toccare da tutto è il cammino,
la mente silenziosa è la chiave di tutto.
Per poter sopportare questo silenzio totale, nel cammino nel profondo
Bisogna avere la disposizione a vedere tutto, sentire tutto
e, ascoltare tutto a fondo...»
OM. C. Parkin

Come lavoro

Integro in questo lavoro la riflessione con la percezione ( percezione del corpo, percezione delle emozioni... Per mezzo della meditazione, del suono, della musica, del contatto, del movimento, del massaggio…) e con l’espressione con tutto il corpo (con la voce, con il movimento, con la pittura...).

Lavoro il più possibile fuori, a contatto con la natura. La natura è per me una fonte d’ispirazione e di appoggio nel mio lavoro. Il silenzio e la pace che possiamo sperimentare nella natura ci aiutano a connetterci con il silenzio e la pace in noi.